Arrestato candidato sindaco ad Albanella: operazione della Dia

È stato arrestato per detenzione di arma da sparo clandestina, Pasquale Mirarchi, candidato sindaco del comune di Albanella e titolare di un’azienda del posto. L’uomo custodiva in casa una pistola con matricola abrasa. A scoprirlo gli uomini della Dia che questa mattina, a Roccadaspide,  hanno perquisito l’abitazione e l’azienda di allevamento di Mirarchi, indagato anche per turbativa d’asta. L’imprenditore, candidato con la lista “ViviAmo Albanella”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#