Sala Consilina, l’istituto “M.T.Cicerone” al centro del progetto Erasmus+K, proposto dall’Istituto Provinciale di Almeria in Spagna

Si è svolto nel pomeriggio di mercoledì 22 maggio, presso l’aula magna dell’istituto “M.T.Cicerone”, un incontro per la presentazione di un progetto che prevede uno scambio culturale con l’IPEP (Istituto Provinciale di Educazione Permanente) di Almeria che sta realizzando il progetto Erasmus + K. 
Alla presenza, tra gli altri, della dirigente scolastica Antonella Vairo, del sindaco Francesco Cavallone, il prof. Carlos Villoria Prieto, docente di Storia Antica presso l’Università Nazionale di Educazione a Distanza, ha esposto, tramite dei video, l’organizzazione dell’istituto di Almeria e mostrato le bellezze paesaggistiche e naturalistiche della costa andalusa.
L’obiettivo del progetto prevede lo studio del patrimonio e della cultura della provincia di Salerno che presenta molti aspetti comuni con la provincia di Almeria, sia a livello naturalistico e paesaggistico, che delle colture e della gastronomia caratterizzanti il Vallo di Diano e il Cilento.
Il prof. Carlos Villoria Prieto, ospite a Sala Consilina, sarà impegnato ad osservare le varie attività didattiche del Cicerone, per svolgere un Job Shadowing (letteralmente significa lavoro ombra, finalizzata all’ arricchimento professionale, culturale e umano da parte di docenti partecipanti, che osservano il lavoro dei colleghi in scuole all’estero), al fine di gettare le basi per futuri accordi tra l’IPEP ed il Cicerone.
La formazione dell’Istituto Provinciale di Educazione Permanente punta, soprattutto, sull’innovazione dell’insegnamento, avente la priorità l’integrazione e l’inclusione, mediante il patrimonio inteso come risorsa educativa per creare studenti responsabili.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#