Una stanza multisensoriale per i bambini disabili del Vallo di Diano: accordo tra Piano di Zona, Comuni e “Ascoltami onlus”

Incontro ieri pomeriggio a Sala Consilina del Piano sociale di Zona S10 Vallo di Diano. Fra i vari argomenti trattatati anche la proposta dell’allestimento di una stanza multisensoriale per i bambini disabili nell’istituto convenzionato Asl di Sala Consilina. Un progetto portato avanti dall’associazione “Ascoltami” onlus del Vallo di Diano composta dalle mamme di bambini con diverse problematiche. L’associazione ha raccolto diversi fondi per cercare di realizzare questa speciale stanza che praticamente non esiste nel sud Italia. E il Piano sociale di Zona e i Comuni hanno sposato il progetto e finanzieranno con forza il tutto. Tra i promotori il sindaco di Pertosa, Michele Caggiano, che ha spinto affinché ciò potesse avvenire. Di certo, però, occorre sottolineare la spinta propulsiva dell’associazione guidata da Giulia Iannuzzi e dalla volontà di far sè che nel Vallo di Diano i diritti siano uguali per tutti. E non solo in teoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#