Amministrative 2019: il Vallo di Diano sceglie i suoi sindaci tra tante riconferme e nuovi eletti

Si è dovuto attendere fino alle 14.00 di ieri per iniziare a scoprire i nuovi eletti di queste elezioni amministrative. Ecco quindi tutti i risultati tra riconferme e cambiamenti alla guida dei comuni del territorio. A Sala Consilina Francesco Cavallone con la lista “Sala Viva” è stato riconfermato per la seconda volta sindaco del comune capofila del Vallo di Diano, con il 48,04% e 3697 voti ricevuti. Si è fermata al 42,79%, invece, la lista “Salesi”, guidata dal candidato Domenico Cartolano, e al 9,16% la lista “Evoluzione Sala” di Alessandro Carrazza. Anche a San Pietro al Tanagro riconfermato sindaco per la terza volta Domenico Quaranta con la lista “Avanti sempre Insieme”, che ottiene 636 voti ed il 57,25% delle preferenze. 475 voti e il 42,75%%, invece, per Piera Aromando e la lista “San Pietro in Movimento”. Riconferma la sua carica di sindaco anche Pietro Pessolano con la lista “Uniti per Auletta”, che totalizza 850 voti ed il 51,20% delle preferenze. 810 voti, invece, per Antonio Caggiano e la lista “Auletta Nova”, che raggiunge il 48,80%. Plebiscito a San Rufo per Michele Marmo, rieletto sindaco con la lista “Impegno e solidarietà per San Rufo”, che ottiene 808 voti e l’89,98% delle preferenze. Solo 90 voti ed il 10,02% per Carmelo Marmo e la sua lista “San Rufo Nuovo”. Riconfermato anche il sindaco di Bellosguardo Giuseppe Parente, che con la lista “Uniti per il futuro” ottiene 359 voti ed il 63,09%. A Caggiano è Modesto Lamattina il nuovo sindaco che ottiene con la sua lista “Caggiano in Comune” 1100 voti ed il 65,67%. 575 voti, invece, per Angelo Lorusso e la sua lista “Cambiamento”, che ha raggiunto il 34,33%. A Salvitelle eletta sindaco con 213 voti ed il 55,941% Maria Antonietta Scelza, lista “Noi per Salvitelle”. A Casalbuono, invece, eletto sindaco Carmine Adinolfi che con la lista “Uniti per Casalbuono” ottiene 596 voti ed il 78,52%. A Casaletto Spartano è Concetta Amato il nuovo sindaco, che con la lista “Insieme si può” ottiene 504 voti e il 51,80% delle preferenze. Infine a Caselle in Pittari Giampiero Nuzzo è stato eletto sindaco con la lista “Uniti per Caselle”, che ottiene 808 voti ed il 55,96% delle preferenze.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#