Rapina in una banca a Castelnuovo Cilento: bloccati i due malviventi

I Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, hanno eseguito due fermi di polizia giudiziaria nei confronti di due uomini,  ritenuti responsabili della rapina avvenuta alle ore 12.30 circa di ieri, presso la BCC di Castelnuovo Cilento.

Una volta all’interno dell’istituto di credito e con volto travisato minacciando la cassiera, i due si sono fatti consegnare  circa 1000 euro. Da qui la fuga che si è protratta fino alle ore 16.00 del pomeriggio quando a seguito dei numerosi posti di controllo dispiegati lungo tutto il territorio cilentano che ha visto coinvolti anche i Carabinieri della limitrofa Compagnia di Agropoli,  sulla ex sp430  all’altezza del comune di Omignano, i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania coordinati direttamente sul posto dal Capitano Mennato Malgieri, li hanno intercettati e bloccati mentre facevano rientro nel napoletano.

Dai primi accertamenti è emersa la presenza anche di un terzo complice sul quale le ricerche sono tutt’ora in corso e gli investigatori stanno stringendo le attività di indagini.

Dopo le formalità di rito, i due soggetti sono stati accompagnati presso la Casa Circondariale di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#