“Nostra mamma salva grazie ai medici dell’ospedale di Polla”

Una signora di Polla di 75 anni è stata operata al femore in seguito a una frattura, ed è installata una protesi all’anca. Si è trattato di un intervento molto delicato sia per l’età della signora sia soprattutto perché si tratta di una cardiopatica e con altre patologie delicate. Di recente ha subito un intervento al cuore. Ma un lavoro tra più équipe ha permesso che le venisse salvata la vita.  Innanzitutto è stato meritevole il lavoro del centro trasfusionale con il dottor Oricchio. Nelle fasi dell’intervento fondamentale l’equipe degli anestisti e della rianimazione guidati dal dottore De Angelis che ha tenuto il quadro clinico sotto controllo e più le sapienti mani del dottor Caronna e dei suoi. La donna è stata dimessa nei giorni scorsi.

“Ringraziamo l’ospedale di Polla e i suoi medici e infermieri per aver salvato nostra mamma – hanno riferito i figli della donna -. Il nostro nosocomio è stata una eccellenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#