Gli alunni di Sanza raccontano i volti della guerra. Successo per il progetto della scuola, la Bcc Buonabitacolo e l’amministrazione

Si intitola “Ventivolti” il progetto portato avanti dalla scuola media di Sanza, dall’amministrazione comunale guidata da Vittorio Esposito con il supporto fondamentale della Bcc di Buonabitacolo. Un progetto che nasce da una idea e soprattutto dai viaggi del giornalista di Sanza, Lorenzo Peluso. Al suo fianco l’assessore alle politiche sociali Marianna Citera. Nella giornata di ieri i 36 autori hanno letto alcuni brani delle storie che hanno narrato nei libricino. Storie che partono dalle foto scattate da Lorenzo nei suoi viaggi sui luoghi di guerra e che tra realtà e un pizzico di fantasia rapiscono il lettore. Alla presentazione dell’evento Antonietta Cantillo, dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Buonabitacolo-Sanza e Geppino d’Amico che ha illustrato, tra le altre cose, l’importanza del racconto, il sindaco Vittorio Esposito e il suo vice Tony Lettieri. Le conclusioni sono state affidate a Lorenzo Peluso.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#