Percepiva il reddito di cittadinanza illecitamente: 67enne salernitano denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato

Percepiva il reddito di Cittadinanza ma in modo illecito. Per questo un 67enne di San Valentino Torio è stato deferito in stato di libertà in quanto ritenuto responsabile di truffa aggravata ai danni dello Stato e di falso ideologico. L’uomo, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della locale stazione, nel corso delle indagini coordinate dal Procuratore del Tribunale di Nocera Inferiore, Davide Palmieri, attestando falsamente all’ufficio anagrafe di non risiedere con nessuno dei componenti del proprio nucleo familiare percettori di reddito (che in realtà vivevano con lui e con lui cumulavano reddito), aveva ottenuto una certificazione I.S.E.E. alterato che gli aveva permesso di ottenere il sostegno economico. All’uomo è stata anche sequestrata la card che viene rilasciata ai percettori del reddito di cittadinanza.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Lucia ha detto:

    Andate a vedere ke ce ne sn tanti nn e ne il primo ne l ultimo A ki tanto e a ki niente specialmente quelli in pensione cn 1000 di pensione altre 1000 di carta e li a 3 figli senza niente nn lo percepisce solo perke l anno scorso lavorava e adesso no……Ke skifo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#