Le fragoline di Petina diventano d’oro: è un successo la 50esima edizione della Sagra

Tante, tantissime persone, per la due giorni dedicata alla fragolina di bosco a Petina. La sagra dedicata al delizioso frutto tipico di Petina è stata un successo ed è tra le più longeve del territorio. Non solo prodotti culinari ma anche cultura, musica, mostre fotografiche ambiente e soprattutto due giorni ricchi di … comunità. Perché la sagra a Petina è una questione di comunità, una frutto, la fragolina di bosco, che unisce tutti i cittadini che partecipano in modo attivo alla realizzazione della festa. Il taglio del nastro è stato effettuato dal sindaco Mimmo D’Amato con una maxi torta (del pasticciere Carlo Cupersito) e poi è stata festa. Da segnalare anche le diverse escursioni culturali e nella natura meravigliosa di Petina. Toni Tammaro ha poi allietato le migliaia di persone accorse a Petina. La sagra – gestita ottimamente dalla Pro Loco – fa così 50 anni, diventa d’oro e si proietta con ottimismo al futuro.

Una risposta

  1. Raffaele Di Blasi ha detto:

    Sono un Petinese doc ,nato a largo olmo,vorrei ringraziare tutti i Petinesi per aver portato avanti questa tradizione. Vivo in toscana e ho tanta nostalgia del mio paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#