“Prendersi cura sè”: gli incontri nell’ambito del progetto S.A.R.A. sulla salute delle donne. Appuntamento il 27 giugno

Il Progetto Sostegno Antiviolenza Rete Attiva, finanziato da Fondazione con il Sud, mira a rafforzare le azioni di contrasto, di prevenzione e di emersione del fenomeno della violenza di genere nei Comuni dei Piani Sociali di Zona S9 e S10 della provincia di Salerno garantendo alle
donne che vi abitano percorsi efficaci di autonomia e di uscita dalla violenza.
Nell’ambito del progetto S.A.R.A. sono previste azioni di prevenzione per promuovere il diritto di salute delle donne tramite sessioni informative e percorsi di screening. Le sessioni prevedono la collaborazione degli specialisti del Distretto Sanitario 72 di Sala Consilina – Polla Via A.
De Marsico (ex tribunale) – Sala Consilina. Sono previsti tre incontri di sessioni informative per la salute delle donne e si terranno presso la sala convegni del suddetto distretto dalle ore 10.30 alle 13.00.
La prima giornata che si terrà giovedì 27 giugno 2019 riguarderà la Medicina di Genere e la prevenzione di patologie femminili.

L’incontro si intitola “Necessità di interventi di screening delle patologie femminili”. Interverranno Claudio Mondelli, Direttore del Distretto Sanitario 72 di Sala Consilina – Polla; Elisa Ercoli: Presidente della Associazione Differenza Donna ong.; Angela Ostuni: Ricercatrice di Biochimica Clinica del Dipartimento di Scienze dell’Università della Basilicata, La salute e la medicina di Genere; Bruna Rotunno: Medica di base, Esperienze cliniche prevenzione patologie femminili; Gaetana Esposito,  Presidente Consulta Amministratrici del Vallo di Diano e Tanagro

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#