Maria Antonietta Scelza, la neo-sindaca di destra che siede “alla sinistra” di Vincenzo De Luca

La neo-sindaca di Salvitelle di destra che siede “alla sinistra” di Vincenzo De Luca: è un gioco di parole ma la realtà è che Maria Antonietta Scelza a Sicignano ha conquistato il posto più ambito: quello a fianco del Governatore della Campania, in occasione degli eventi istituzionali e delle pubbliche manifestazioni.

Facile immaginare quindi lo stupore dei tanti presenti a Sicignano degli Alburni quando, senza colpo ferire, nella sedia affianco a De Luca hanno visto accomodarsi la neo-sindaca di Salvitelle Maria Antonietta Scelza. Accolta peraltro con estrema cavalleria dal Governatore De Luca. Nonostante le appartenenze politiche agli antipodi: ex comunista ed ex sindacalista De Luca, saldamente ancorata a destra la sindaca di Salvitelle. Insomma davvero un duetto molto particolare, ma va detto che la Scelza è stata una dei pochi primi cittadini che hanno raggiunto Sicignano dal Vallo di Diano e dal Tanagro. Nonostante l’inesperienza come primo cittadino e le idee politiche diverse, Maria Antonietta Scelza ha dato dei colpi a tutti. Puntualmente quando il Presidente della Regione Campania si muove nei vari territori, dietro di lui ondeggia una scia di politici locali, amministratori territoriali o rappresentanti di Enti, Associazioni e società civile che lo seguono passo-passo per scambiare una parola, per farsi conoscere e molto spesso per avere un momento di visibilità. La caccia è spietata e spesso si consuma a colpi di spintoni o astute strategie, e a volte nonostante gli sforzi si conclude con un nulla di fatto. Nulla di tutto questo però è stato messo in atto dalla sindaca di Salvitelle: arrivata un po’ in ritardo, alla Scelza è stata indicato l’unico posto disponibile, che era proprio in prima fila accanto a De Luca. Un segno del destino, insomma, con la Scelza che, dopo un momento di inevitabile sorpresa e di imbarazzo, anche per la forse inattesa disponibilità di De Luca, ha dimostrato di essere perfettamente a suo agio, insomma già calata nel ruolo: “Ero in veste istituzionale –ha commentato sorridendo- ed inoltre debbo dire che De Luca è stato davvero gentile”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#