Sicignano degli Alburni, inaugurata Life for Life: “Modello di sviluppo da esportare in tutta Italia”

Luoghi e atmosfera d’incanto a Sicignano, presso la Senior House Life for Life per accogliere il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e i tanti ospiti di prestigio giunti non solo dalla provincia di Salerno e dalla Campania ma da tutta Italia per il taglio del nastro della struttura che vuole rappresentare un elisir di lunga vita per gli anziani, ma anche una speranza di futuro per Sicignano degli Alburni.

Una struttura socio-sanitaria dedicata al “terzo tempo della vita” che va a colmare un vuoto tipico delle aree interne, ma anche e soprattutto un modello di sviluppo locale da esportare in tutta Italia, che partendo dal welfare promette lavoro, occupazione e sviluppo economico e sociale. Una grande sfida dunque quella lanciata da cinque cooperative del Consorzio La Rada, nel cuore degli Alburni, in un’area apparentemente marginale, lontana dai grandi circuiti economici della provincia. Life for Life è un vero e proprio Centro Polifunzionale, con spazi dedicati al benessere, laboratori, mensa, palestra e sala cinema. Non mancano una splendida sala multisensoriale, sala relax e sala fisioterapica. Un piano della struttura è dedicato alla Casa albergo, con camere singole e doppie, con servizi ed anche con un angolo cottura autonomo. Ogni ospite sarà quindi anche indipendente, ma se necessario si potrà tutelare le persone non auto-sufficienti. Tra i servizi più significativi l’Alzheimer cafè, dedicato alle famiglie per aiutarle ad orientarsi nei confronti di questa patologia: le coop puntano a realizzare a Sicignano un “Giardino della memoria”, promosso in collaborazione con la Fondazione Comunità Salernitana Onlus, che in contemporanea con il taglio del nastro ha attivato il “Fondo Life for Life”. All’esterno della struttura, poi, il parco a castagneto attrezzato, aree pic nic, campo bocce e orti per facilitare le persone con difficoltà motorie e realizzare prodotti a km 0, che gli ospiti potranno consumare direttamente durante i pasti in perfetto stile dieta mediterranea. La struttura è stata realizzata con la misura 6.3 del FESR  2007-2013 della Regione Campania.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#