Le guardie ambientali guidate dal presidente D’Onza e la sicurezza degli eventi del Vallo di Diano. Ecco come operano i volontari

Diverse manifestazioni pubbliche del Vallo di Diano stanno facendo i “conti” con le nuove procedure di sicurezza. Grazie al guardie ambientali ittiche zoofile venatorie sezione Provinciale di Salerno (associazione europea operatori polizia), rappresentata dal presidente Giovanni D’Onza, le nuove disposizioni governative possono essere messe in atto. Tra gli esempi il concerto di Goran Bregovic che ha portato migliaia di persone a Polla. Questo ha reso molto impegnativo l’attività delle GAV  che ha risposto con i suoi volontari con efficienza e qualità. “Siamo soddisfatte del lavoro delle nostre guardie: Giallorenzi, Trafuoci, Pugliese, Coiro, Cestaro, Ammirante, Tedesco, Cammardella e Caggiano che alla fine del servizio hanno potuto ricevere il plauso e gli elogi dai cittadini e dalle forze dell’ordine per la competenza dimostrata”

Il Presidente Giovanni D’Onza ha evidenziato che le GAV AEOP sono formate per espletare servizio SAFETY e Assistenza su strade e  che la struttura ha capacità tecnica professionale  per predisporre anche Piani di sicurezza Safety.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#