Il microcredito come risorsa per il territorio: accordo tra Bcc Monte Pruno, Comune di Roscigno ed Ente nazionale Microcredito

Si è tenuto ieri nella Sala Cultura della sede amministrativa della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio, un appuntamento sul tema del Microcredito associato allo sviluppo territoriale. L’evento nasce dalla collaborazione tra la Banca Monte Pruno, il Comune di Roscigno e l’Ente Nazionale per il Microcredito al fine di approfondire l’utilità dello strumento per l’economia territoriale e per presentare la convenzione sottoscritta proprio dagli organizzatori.

Sono intervenuti Michele Albanese, Direttore Generale della Banca Monte Pruno; Pino Palmieri, Sindaco di Roscigno (Comune capofila in Convenzione con l’Ente Nazionale Microcredito); Roberto Marta, Responsabile Area e Sportelli del Territorio ENM; Marco Paoluzi Responsabile Area Credito ENM; Elisabetta Cotugno, Agente Territoriale Selfiemployment; Giovanni Quaranta, Consulente scientifico del GAL “I sentieri del Buon Vivere”. Coordina i lavori Antonio Mastrandrea, Responsabile Segreteria di Direzione della Banca Monte Pruno.

L’Ente Nazionale per il Microcredito, a conferma della sua azione a supporto dello sviluppo locale, da sempre, promuove specifici programmi di sostegno ad iniziative e ad attività di microcredito e microfinanza, nonché programmi direttamente o indirettamente collegati allo studio ed alla formazione del settore del microcredito così da incentivare, soprattutto, l’inclusione finanziaria.

L’ammontare dei finanziamenti, attraverso lo strumento del Microcredito, è pari alla somma massima di 25 mila euro con possibilità, a determinate condizioni, di incrementare l’importo complessivo di ulteriori 10 mila euro.

Il protocollo la creazione di un plafond, da parte della Banca Monte Pruno, pari a 500 mila euro, da destinare ad erogazioni dei finanziamenti di Microcredito nel territorio di Roscigno e dei comuni limitrofi, così da incentivare iniziative imprenditoriali o investimenti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#