Il Parco e la Stazione Zoologia Anton Dohrn insieme per la conservazione dei nidi di Tartaruga Marina Comune Caretta Caretta

Domani, 11 luglio 2019 alle ore 10.30 presso la sede del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni sarà presentato il progetto “AZIONI PER LA CONSERVAZIONE DEI NIDI DI TARTARUGA MARINA COMUNE, CARETTA CARETTA, NEL CILENTO” che vede coinvolti il Parco e Stazione Zoologica Anton Dohrn – Centro Ricerche Tartarughe Marine di Portici.

Il Progetto, di durata triennale, prevede l’attivazione di una serie di azioni di conservazione e di sensibilizzazione nel Parco e sulle sue coste, unici siti di riproduzione regolare della tartaruga marina comune oggi presente nel Mediterraneo occidentale.

Gli obiettivi specifici sono:

  • Proteggere tutti i nidi di tartaruga marina deposti nel Cilento, aumentando il numero di neonati che raggiungono in sicurezza il mare.
  • Studiare i diversi aspetti di questo importante fenomeno (fenologia della nidificazione, successo riproduttivo, idoneità dell’habitat, affiliazione demografica, ecc.)
  • Incrementare il livello di sensibilizzazione e conoscenza delle comunità locali al fine di favorire il loro coinvolgimento nel monitoraggio e nella protezione della tartaruga marina e, più in generale, della biodiversità nel Cilento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#