Aree Interne, al via la fase “attuativa”. La Comunità Montana Vallo di Diano costruisce la rete della Filiera Cerealicola

La Comunità Montana Vallo di Diano avvia la fase “concreta” del progetto di sviluppo legato alla Strategia Nazionale delle Aree Interne. Sul sito internet www.montvaldiano.it è stata pubblicata la manifestazione di interesse per l’attuazione dell’intervento denominato: “Cooperazione e costituzione di reti: rural hub”, a valere sulla misura 16.7.1 del PSR Campania 2014-2020.

L’intervento ha l’obiettivo di costituire una rete tra produttori della filiera cerealicola per intervenire sia sulla produzione che sulla distribuzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti, ed è stato illustrato dal Presidente dell’Ente Montano Valdianese Raffaele Accetta nel corso di un incontro svoltosi presso la Certosa di Padula e che ha visto la presenza della Dottoressa Dolorinda Renzuto Iodice, Responsabile regionale della Misura 16.7.1 del PSR Campania 2014-2020.

Durante l’incontro informativo sono state approfondite le modalità di partecipazione, i soggetti destinatari e le tipologie d’azione da attuare. L’intervento ha l’obiettivo di costituire una rete tra produttori della filiera cerealicola per intervenire sia sulla produzione che sulla distribuzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti. Si intende, quindi, procedere all’individuazione di operatori (imprese agricole, imprese artigiane, associazioni, istituti scolastici, soggetti in forma singola o associata già sul territorio, organizzazioni professionali e sindacali, fondazioni, reti di impresa, altri in coerenza con le tematiche previste) rappresentativi di interessi diffusi e collettivi che abbiano attinenza ai temi della filiera cerealicola intesa come coltivazione, produzione, trasformazione e commercializzazione, che svolgono le proprie attività nel territorio del Vallo di Diano, interessate ad entrare nel partenariato per la ideazione, elaborazione di una proposta progettuale a valere sulla tipologia di intervento 16.7.1 azione b del PSR CAMPANIA 2014 – 2020. La Fase A dell’Intervento 16.7.1, per l’attuazione della quale il partenariato intende candidarsi, ha l’obiettivo di incoraggiare gli operatori a lavorare insieme, promuovendo l’integrazione mediante Associazione Temporanea di Scopo, finalizzati all’elaborazione di una strategia di sviluppo, con il relativo piano di interventi, che si intende implementare nell’ambito della tematica della filiera cerealicola.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#