Padula, ritorna il Concorso Nazionale di Pittura Estemporanea “Scorci di Padula” organizzato dal Circolo Carlo Alberto 1886

Nell’anno che celebra il 133° Anniversario della propria fondazione, il “Circolo Sociale Carlo Alberto 1886”, in partnership con la Banca Monte Pruno, l’azienda Tubifor del F.lli Fortunati di Padula, il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, la Comunità Montana Vallo di Diano e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Padula, promuove la 10ª edizione del Concorso Nazionale di Pittura Estemporanea, denominato “SCORCI di PADULA”, finalizzato alla scoperta degli angoli più suggestivi della cittadina attraverso l’interpretazione pittorica dei partecipanti. La manifestazione ha lo scopo di promuovere e divulgare l’Arte della pittura e di richiamare a Padula artisti per ritrarre dal vivo gli “scorci” del paese, far rivivere la memoria  storica all’interno delle sue tradizioni e mettere in risalto le bellezze naturali, gli angoli più suggestivi e caratteristici della cittadina, sede della famosa “Certosa di S. Lorenzo” -sito storico, turistico e culturale, patrimonio dell’Unesco-; il Battistero Paleocristiano di San Giovanni in Fonte; la Casa-Museo “Joe Petrosino”, il “Sacrario dei Trecento”, il trecentesco “Convento di S. Francesco”, il Museo Multimediale, etc.

Il Concorso è aperto, indistintamente, a tutti gli artisti, professionisti e dilettanti di ogni ordine e grado, senza limiti di età e di nazionalità. Le migliori opere selezionate dalla Giuria, verranno così premiate:

1° CLASSIFICATO   €. 400,00;         2° CLASSIFICATO   €. 250,00;         3° CLASSIFICATO   €. 150,00

Inoltre, verranno assegnati ben cinque premi speciali:

  • Premio speciale di EURO  350,00   “PREMIO BANCA MONTE PRUNO”
  • Premio speciale di EURO 250,00   “PREMIO TUBIFOR”
  • Premio Speciale di EURO 250,00 “PREMIO PARCO NAZIONALE DEL CILENTO, VALLO DI DIANO E ALBURNI”
  • Premio speciale di EURO 250,00   “PREMIO COMUNITA’ MONTANA VALLO DI DIANO”
  • Premio speciale di EURO 250,00   “PREMIO CITTA’ DI PADULA – Assessorato alla Cultura”

Per ogni altra ulteriore informazione, potete contattare i seguenti numeri telefonici: 388 4713198;    338 7410991.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#