MS Giacomo, ecco gli eventi di Grotta, Briganti e Cacio: il 21 e 22 luglio “Uno Dio, uno Re!” sul Cervati

A Monte San Giacomo, come è ormai tradizione in questo periodo dell’anno, si è svolta la conferenza stampa di presentazione degli eventi curati dall’Associazione “Grotta Briganti e Cacio”.

L’instancabile lavoro di ricerca, recupero e valorizzazione dell’associazione Grotta Briganti e Cacio non si ferma. È un laboratorio di idee che prende vita dalla terra e dai suoi frutti, naturali e culturali. Racconti, laboratori, seminari, show-cooking, spettacoli teatrali non sono il fine dell’associazione, ma lo strumento per ridare senso ai nostri luoghi (materiali e immateriali), per costruire consapevolezza in una comunità che ha perso le maglie di connessione. Ecco quindi che lo spettacolo teatrale è usato come mezzo di elaborazione e trasmissione di contenuti storici legati al brigantaggio dei nostri monti, lo show-cooking come fucina per esaltare prodotti peculiari come la Pera lardara incentivandone la produzione, i laboratori come un’officina di rivalutazione dei prodotti poveri che vuole dare spinta alle coltivazioni di “terra puglia”, i seminari come trasferimento di una ricerca scientifica mirata. L’associazione Grotta Briganti e Cacio dunque non è un organizzatore di eventi ma un incubatore di contenuti profondi che si vogliono trascinare in emersione. Coerenza, comunanza e lungimiranza i cardini di questo impegno. È questo il contesto in cui nascono e prendono forma gli eventi programmati per l’estate-autunno da Grotta Briganti e Cacio.

21 e 22 luglio: Uno Dio, uno Re! (spettacolo teatrale con cena-buffet)

“Uno Dio, uno Re!”: una storia dal passato, un fermo immagine reale e tangibile sotto un cielo stellato, tra boschi, sterrate e grotte, immersi in un luogo senza tempo. Parole, musica e luci dello spettacolo teatrale si mescoleranno a rumori, silenzi e tenebre della montagna, per vivere un’esperienza unica che saprà emozionare anche attraverso i sapori della cucina tradizionale. È il vissuto del Monte Cervati legato al brigantaggio il “core” della rappresentazione “Uno Dio, uno Re!”, organizzata dall’associazione Grotta Briganti ispirandosi alle ricerche storiche che sta conducendo sull’argomento, interpretata da Adriana Fiorillo e Gennaro Cuomo, che ne è anche sceneggiatore e regista. Musiche originali composte da Giosi Cincotti, che ne è anche esecutore insieme a Marco Di Palo.

27 e 28 settembre: CacioEComunanza (percorso esperienzale con vecchi pastori)

Due giorni dedicati ad un viaggio nel mondo dei pastori, in cui il loro linguaggio atavico ed il loro saper fare testimonieranno momenti di vita passata.

12 ottobre: Terra puglia (percorso laboratoriale a cura dei nostri agricoltori)

La terra puglia è il denominatore comune delle coltivazioni del Monte Cervati. Seminari, laboratori e show cooking metteranno al centro le produzioni di montagna e le comunità del Monte Cervati.

26 e 27 ottobre: Pera lardara (passeggiata tra i peri selvatici con seminario e pranzo a base di Pera lardara)

La Pera Lardara, frutto color cioccolato conservato tradizionalmente nell’acqua durante tutto l’inverno per consumarlo ad insalata, protagonista di uno show-cooking con uno chef prestigioso che esalterà una commistione di gusti antichi ed elaborazioni contemporanee.

Per info:

www.grottabrigantiecacio.it

https://www.facebook.com/consorzio.proloco

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#