Vìola l’obbligo di dimora: va a bere al bar fino a notte inoltrata. In carcere un 33enne di Agropoli

Viola l’obbligo di dimora più volte, andando al bar dove si intratteneva a bere fino notte inoltrata. Per questo un 33enne di Agropoli è stato raggiunto da un’ordinanza applicata della misura cautelare in carcere. Ad eseguirla i Carabinieri della Compagnia di Agropoli diretti dal Capitano Francesco Manna. Il giovane già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora con la permanenza presso la propria abitazione dalle ore 19:00 alle ore 07:00, durante il lo scorso mese di giugno  in più circostanze ed in orari notturni, veniva sorpreso dai militari dell’Aliquota Radiomobile presso alcuni bar della zona dove si intratteneva a bere e frequentare persone sino a notte inoltrata in palese divieto degli obblighi imposti.      Il provvedimento restrittivo è stato eseguito dai militari del Nucleo Operativo che dopo le operazioni di rito hanno associato l’arrestato presso la casa circondariale di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#