Polla, vìola l’obbligo di dimora e va alla festa della birra. Nei guai un 22enne ucraino

I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina , hanno tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari un 22enne di origini ucraine e residente a Polla. L’arresto è frutto di una intensificata attività di controllo del territorio e delle persone sottoposte a misure cautelari e di prevenzione nel comprensorio del Vallo di Diano. Il giovane, con precedenti per stupefacenti e tratto in arresto nell’estate del 2018, a Polla, dalla Sezione Radiomobile Carabinieri di Sala Consilina poiché trovato in possesso di 400 grammi di hashish e già sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora con soggiorno notturno nel domicilio, ha violato più volte le prescrizioni imposte dalla misura cautelare. I Carabinieri della Stazione di Polla hanno accertato infatti che il 22enne, durante le ore notturne, in più occasioni si allontanava dal proprio domicilio, e in un caso, ha partecipato anche  alla “Festa della birra” organizzata nella locale e centrale Piazza Villapiana

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *