Rifiuti in arrivo a Polla: la Comunità montana Vallo di Diano convoca con urgenza la Conferenza dei sindaci

In seguito all’ordinanza del Presidente della Provincia di Salerno che autorizza lo stoccaggio temporaneo e speciale del rifiuto biostabilizzato prodotto dallo stabilimento TMB (ex Stir) di Battipaglia arriva la convocazione urgente del presidente della Comunità montana Vallo di Diano, Raffaele Accetta, della conferenza dei sindaci. Nell’ordinanza si dispone l’esercizio speciale in capo alla società Eco Ambiente Salerno del’impianto nel comune di Polla in località Sant’Antuono (Area PIP) nella disponibilità del Consorzio Centro Sportivo Meridionale Bacino SA3, per lo stoccaggio temporaneo del Rifiuto futa in uscita dallo Stir di Battipaglia per un quantitativo di 2000 tonnellate e per un periodo non superiore a 180 giorni. Il presidente ha convocato in seduta straordinaria la Conferenza dei Sindaci, “al fine di concertare un’azione che tuteli il territorio”. L’assemblea è fissata per lunedi 5 agosto alle ore 18,00 nell’Aula Consiliare della Comunità Montana.”Data la delicatezza e importanza della questione da trattare si prega i sindaci di estendere l’invito a tutti i consiglieri comunali”, si legge sulla nota dell’ente Montano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#