A Sala Consilina una domenica di sport, socializzazione e divertimento con la 26^ Pedalata Ecologica

Torna a Sala Consilina l’appuntamento con la Pedalata Ecologica, giunta alla 26^ edizione ed in programma domenica 4 agosto.

Ad organizzare l’evento come sempre è l’Associazione Sportiva Bike in Tour Vallo di Diano, in collaborazione con l’Associazione La Vitaè1Ciclo, ed il patrocinio del Comune di Sala Consilina e della Federazione Ciclistica Italiana. Si tratta di un appuntamento atteso dagli appassionati ciclisti della cittadina salese e del Vallo di Diano, che ogni anno rinnova il fascino di poter pedalare senza limiti di tempo e traffico sulle strade del tessuto urbano.  Come per le precedenti edizioni, lo scopo principale della manifestazione è quello di invitare i cittadini all’utilizzo della bicicletta quale strumento di mobilità sostenibile. Nel contempo la bicicletta si rivela anche mezzo di trasporto idoneo a favorire momenti ludici ed aggregativi, nonché funzionale ad una migliore fruibilità dei beni culturali e paesaggistici presenti nel territorio.

Si tratta di una pedalata non competitiva, pensata per le famiglie e per i possessori di ogni tipo di bicicletta funzionante. Rappresenta l’occasione per vivere qualche ora in bicicletta con gli amici, ma anche l’opportunità di scoprire Sala Consilina da un punto di vista diverso dal solito. La partenza è prevista dal PalaZingaro (dove è in costruzione il primo Bike Park del Vallo di Diano), poi si costeggeranno gli “Orti di Sala” ed il nido delle cicogne, raggiungendo il Battistero Paleocristiano. Infine il ritorno in centro per le premiazioni ed i saluti finali. La Partenza è prevista alle 9 del mattino, il ritorno al Palazzetto dello Sport salese entro le ore 12. L’organizzazione ha previsto lungo il percorso ben due ristori intermedi, assistenza idrica e meccanica permanente, ed il tradizionale “carro scopa” che raccoglierà i pochi ciclisti in difficoltà. Che saranno davvero pochi o nessuno, visto che quest’anno è stato ulteriormente ridotto il dislivello altimetrico, eliminando le salite e lasciando intatta la possibilità di godere di un bel giro in bicicletta. L’organizzazione provvederà a fornire caschi e biciclette funzionanti a chi ne farà richiesta. Tutte le informazioni per l’iscrizione sono disponibili sul sito www.bikeintour.it, oppure sulla apposita pagina Facebook.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#