Rifiuti a Polla. Il Comune ingaggia l’avvocato: “Delibera della Provincia irregolare e illegittima”

Il Comune di Polla corre ai ripari – legali – per evitare l’arrivo dei rifiuti nell’ex sito dell’Ergon nella zona industriale a Polla. Lo fa dando incarico all’avvocato Marcello Feola per impugnare l’ordinanza del presidente della Provincia, Michele Strinanese. “Un  provvedimento che presenta – si legge sulla delibera di giunta – molteplici profili di irregolarità se non di illegittimità, e che pertanto sia doveroso per questa Amministrazione attivarsi al fine di salvaguardare gli interessi della Comunità amministrata, impugnandolo presso le competenti sedi amministrative”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#