A Sassano emozioni e sport. Più di 200 atleti alla Corsa Podistica delle Sette Cappelle

Più di 230 atleti hanno animato le strade di Sassano  in occasione della nona edizione della Corsa Podistica delle Sette Cappelle. L’evento sportivo di successo è stato organizzato dall’Associazione “In Cammino con Padre Pio” presieduta da Giovanni Bautti, in collaborazione con l’A.S.D. Cilento Run e con il patrocinio del Comune di Sassano guidato dal sindaco Tommaso Pellegrino, sotto l’egida del comitato regionale Fidal Campania. Una manifestazione che è cresciuta di anno in anno e grazie all’impegno profuso dei componenti dell’Associazione ed in particolare del Presidente Bautti e del signor Demetrio Coccaro con l’ausilio del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano ed Alburni nella persona del Presidente Tommaso Pellegrino, l’evento sportivo è entrato a far parte dell’11esima tappa del Circuito Cilento in Rosa. Alla gara podistica su strada sulla distanza di 12km, hanno partecipato atleti in possesso della tessera FIDAL, RUNCARD e tesserati con EPS (ente di promozione sportiva) riconosciuti dal CONI. Il fischio di inizio davanti la Chiesa di San Giovanni Evangelista è stato preceduto da un momento di preghiera da parte del parroco don Otello Russo, gli atleti poi hanno toccato le chiese del paese fino ad arrivare al traguardo davanti il Santuario del Cuore immacolato di Maria, a Varco notar Ercole dove ci sono state le premiazioni. Il Primo posto della classifica generale e della  classifica maschile è andato a Giulio Iannone dell’ASD Carmax Camaldolese, invece la vincitrice del primo posto della classifica femminile è stata Rosmary Antico dell’ASD ATL Sporting Calore.  Alla prima classificata nella categoria  femminile è stato consegnato anche il premio speciale dedicato a “Rosanna TROTTA”, giovane fisico nucleare del posto scomparsa prematuramente.    Un momento emozionante questo, vissuto insieme alla famiglia di Rosanna. Durante la premiazione è stato letto anche uno scritto della giovane che ha commosso i presenti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#