Incendia una sala slot a Campagna: arrestato

La scorsa notte i carabinieri della Stazione di Campagna hanno tratto in arresto nella quasi flagranza del reato di incendio pluriaggravato un trentaseienne del posto, F. G. In particolare i militari, unitamente a personale della Sezione Radiomobile di Eboli, sono intervenuti nella località Quadrivio dove si era sviluppato un grosso incendio presso una sala slot che aveva provocato ingenti danni all’esercizio stesso, al condominio in cui sono siti i locali, un principio di intossicazione di una condomina che veniva visitata dal 118 nonché l’interruzione dell’erogazione dell’energia elettrica. Le immediate indagini, con l’ausilio del sistema di videosorveglianza della sala, permettevano di identicare sin da subito l’autore, reperito presso la sua abitazione e tratto in arresto. Presso un casolare nella disponibilità dell’indagato veniva recuperata e sequestrata la tanica da 15 litri utilizzata per il trasporto del liquido infiammabile, risultante contenere ancora per un terzo della capicita’ della benzina. Dopo le formalità di rito l’uomo veniva condotto presso la sua abitazione dove permarra’ in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#