Sala Consilina, le notti bianche della munnezza: la “consegna” di Pasqualina & Sonja al Sindaco Cavallone

Le “notti bianche della munnezza” sono il tema del momento a Sala Consilina: l’Ordinanza firmata lo scorso 20 agosto dal sindaco Francesco Cavallone ha scatenato in particolare il popolo del web, con centinaia di commenti che vanno dall’incredulo allo stizzito, passando inevitabilmente da una buona dose di ironia.

Sala Consilina, le notti bianche della munnezza: la "consegna" di Pasqualina & Sonja al Sindaco Cavallone

SALA CONSILINA, LE NOTTI BIANCHE DELLA MUNNEZZA: LA "CONSEGNA" DI PASQUALINA & SONJA AL SINDACO CAVALLONELe “notti bianche della munnezza” sono il tema del momento a Sala Consilina: l’Ordinanza firmata lo scorso 20 agosto dal sindaco Francesco Cavallone ha scatenato in particolare il popolo del web, con centinaia di commenti che vanno dall’incredulo allo stizzito, passando inevitabilmente da una buona dose di ironia. E quando c’è di mezzo l’ironia non poteva mancare il contributo di Pasqualina & Sonja, prossime protagoniste del format “Made in Vallo” sugli schermi di Italia 2 TV. Tra il faceto e il serio, Pasqualina & Sonja mostrano nel loro ultimo video quello che il popolo salese ha capito di una ordinanza sulla spazzatura che per la verità si dimostra poco comprensibile, e si recano in Municipio a chiedere spiegazioni “a modo loro” direttamente al sindaco Francesco Cavallone.

Pubblicato da Made in Vallo su Lunedì 26 agosto 2019

E quando c’è di mezzo l’ironia non poteva mancare il contributo di Pasqualina & Sonja, prossime protagoniste del format Made in Vallo sugli schermi di Italia 2 TV.

Tra il faceto e il serio, Pasqualina & Sonja mostrano nel loro ultimo video quello che il popolo salese ha capito di una ordinanza sulla spazzatura che per la verità si dimostra poco comprensibile, e si recano in Municipio a chiedere spiegazioni “a modo loro” direttamente al sindaco Francesco Cavallone.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *