Autobus intrappolato nel fango: provvidenziale intervento di carabinieri e protezione civile nel potentino

I Carabinieri delle Stazioni di Forenza e Maschito sono tempestivamente intervenuti in soccorso di un autobus di linea che, percorrendo la S.P. 10, lungo il tratto “Forenza – Venosa”, è rimasto bloccato a causa delle violente precipitazioni piovose di sabato scorso, che hanno interessato pure quei Comuni. Il veicolo, con a bordo diversi passeggeri, giunto all’altezza del km 63, in contrada “San Martino”, nel tratto compreso tra i due citati centri, non è riuscito a proseguire la corsa a causa del fango rapidamente colato dai terreni sovrastanti, rimanendo isolato tra la fanghiglia per circa due ore.

I Carabinieri  insieme al personale della Protezione Civile delle due comunità cittadine, che hanno utilizzato anche appositi mezzi pesanti, sono riusciti a liberare il veicolo dal fango ed a permettere, intorno alle 11.00, al conducente ed ai passeggeri di riprendere la marcia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#