Muro Lucano, sorpreso in un bar con cocaina: arrestato dai Carabinieri.

I Carabinieri della Stazione di Muro Lucano hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 41enne del luogo, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a un pubblico ufficiale. I Carabinieri dopo aver notato l’uomo stazionare con fare circospetto all’interno di un bar, lo hanno avvicinato, invitandolo a seguirli all’esterno del locale per controllarlo. L’uomo, manifestando un evidente stato di agitazione, ha tentato di disfarsi di un involucro, gettandolo in un cestino. Il gesto è stato notato da un Carabiniere: si trattava di una confezione in cellophane, al cui interno erano riposte cinque dosi di cocaina da mezzo grammo ciascuna, per un peso complessivo di 2,5 grammi. L’uomo, mentre veniva accompagnato nella locale Caserma dei Carabinieri, ha inveito contro gli operanti, opponendo resistenza attiva nei loro confronti. Quindi, a conclusione degli accertamenti, è stato tratto in arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#