Nigro trionfa nella Strapollese dei record. Hanane prima tra le donne. In 700 al via a Polla

Oltre 700 al via, un paese intero fermo per applaudire, ammirare, accompagnare. La tredicesima edizione della Strapollese è stata davvero superlativa per organizzazione e risultato tecnico. Tra spettacolo di bambini di corsa e cittadini che hanno aiutato l’organizzazione anche con concerti per le strade del paese. Insomma un paese intero, Polla, che sta diventando sempre più punto di riferimento per il podismo con la sua 10 chilometri e la perfetta macchina organizzativa guidata da Rino di Leo, presidente della Podistica Pollese.

Primo assoluto Giorgio Mario Nigro della Carmax Camaldolese, già vincitore nel 2017, con dodici secondi di vantaggio su Alberico Di Cecco, olimpionico ad Atene 2004. Terzo Carmine Santoriello. In campo femminile vittoria per Janat Hanane della Podistica Il Laghetto su Rossana Lo Vaglio e Filomena Palomba. Terza italiana Mariagrazia Biscardi. Classifica societaria vinta dalla Carmax Camaldolese su Isaura Valle dell’Irno e Cilento Run mentre il Terzo Trofeo “Salerno Corre verso Polla” vinto dalla Carmax Camaldolese su Isaura Valle dell’Irno e Metalfer Podistica Brienza 2000 premiata anche come prima società di fuori provincia. Riccardo Volpe primo pollese al traguardo per la nona volta. Alla fine però la vittoria è di tutti. E si è già al lavoro per l’edizione numero 14.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#