Sala Consilina, un vero spettacolo la 1^ edizione della Valdiano Enduro Race: Davide Putrino sbaraglia tutti

Grande successo per la prima edizione della Valdiano Enduro Race, tappa inedita del Campionato Enduro Campania capace di attrarre a Sala Consilina oltre 60 atleti provenienti dal centro e dal sud Italia, tra i quali molti giovani.

La gara è stata caratterizzata da un percorso di circa 20 km, con 1000m di dislivello positivo che hanno mantenuto la promessa di “togliere il fiato ai partecipanti” sia per la bellezza dei sentieri, sia per il livello tecnico da mettere in campo. Tutti hanno infatti apprezzato la location, a partire dagli aspetti organizzativi presso il PalaZingaro, fino allo scenario spettacolare del Monte Balzata.

Ad organizzare l’evento l’Associazione “Bike in Tour Vallo di Diano” ASD, che ha curato in ogni dettaglio la manifestazione, riservata per le sue caratteristiche agli atleti iscritti alla Federazione Ciclistica Italiana, della quale l’enduro è una disciplina sempre più apprezzata e partecipata. La gara è stata breve ma intensa, e tutti gli atleti si sono divertiti nelle tre discese previste per le Prove Speciali: Gallo Pazzo, Frassati e Tempone. Tanti anche gli spettatori accorsi a fare il tifo e dare la carica agli atleti: uno spettacolo nello spettacolo.

Alla fine sul gradino più alto del podio è salito Davide Putrino, atleta di Sala Consilina del team Bike in tour Vallo di Diano, già Campione Regionale Campania 2018 e 2019, nonché ideatore e curatore dei sentieri e del progetto “Scuola di Ciclismo canguri”. Secondo classificato Daniel Tortora, giovane atleta salernitano molto promettente del Team LineaBici, mentre il terzo posto è stato appannaggio di Pasquale Amore, atleta di Caserta, del team EvolutionBikes Giannini. Tra le donne la vittoria è andata a Giovanna Brancaccio, del Team Vesuvio Gravity. Al termine della gara le premiazioni e i partecipati festeggiamenti presso il PalaZingaro, dove si è potuta ammirare in anteprima la gincana per i bambini della futura “Scuola di Ciclismo canguri”.

IMMAGINI DI ANTONELLO NADDEO E ADRIANO AULETA

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#