Morì all’ospedale di Polla e scattò l’inchiesta. Presentata un’interrogazione parlamentare

Una interrogazione al Ministero della Salute per la morte di Giuseppe Rotunno, 61enne di Auletta. Si tratta dell’uomo deceduto lo scorso mese di giugno all’ospedale “Luigi Curto”. In seguito alla denuncia presentata dai familiari – come riporta Erminio Cioffi su La Città – del sessantunenne la Procura della Repubblica di Lagonegro aveva disposto il sequestro della cartella clinica e indagato per omicidio colposo in concorso due medici uno del reparto di chirurgia ed uno del pronto soccorso, indagati insieme ad un radiologo sempre dello stesso nosocomio. Il senatore salernitano di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, ha presentato una interrogazione a risposta scritta al Ministero per sapere se “sia a conoscenza – si legge nel documento – di questo grave fatto e se intenda attivare, stanti i risultati dell’attività giudiziaria, i suoi poteri ispettivi allo scopo di verificare se non si tratti dell’ennesimo caso di malasanità in Campania”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#