Svaligia un appartamento a Salerno ma viene tradito dai guanti: scoperto e arrestato

Ieri pomeriggio la Polizia di Salerno ha scoperto un uomo che stava mettendo a segno un furto all’interno di una abitazione nel quartiere Pastena. Una pattuglia delle Durante il servizio di controllo del territorio gli agenti della squadra Volanti notano, in via Guido Vestuti, due uomini camminare a passo veloce; l’attenzione degli agenti veniva attirata dal fatto che  uno di essi indossava dei guanti da lavoro di colore nero. I due, alla vista della Polizia si sono dati alla fuga. Gli agenti immediatamente si sono messi all’inseguimento ma uno dei due è riuscito a dileguarsi nelle strade adiacenti, mentre l’altro si è nascosto tra gli arbusti della vegetazione nei pressi di alcuni locali semi abbandonati. Dopo alcuni minuti, l’uomo è stato sorpreso dai poliziotti mentre, pensando di non essere visto, tentava di allontanarsi nuovamente dal suo nascondiglio improvvisato. Gli immediati accertamenti svolti sul posto hanno permesso di appurare che i due si erano resi responsabili di un furto in un appartamento, al terzo piano di uno stabile lungo la strada dove i soggetti erano stati notati dalla pattuglia della Polizia. Gli agenti sono riuscitik a recuperare l’intera refurtiva, consistente in alcuni oggetti in oro, che i malviventi avevano nascosto tra la vegetazione, e sottoposto a sequestro uno zaino di colore nero nel quale venivano rinvenuti oggetti atti allo scasso e strumenti specifici per l’apertura di porte blindate. L’arrestato ha 41 anni, originario del napoletano, pluripregiudicato per reati specifici.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#