Tifoserie violente: guerriglia pre e post partita Nocerina-Foggia. Feriti e devastazione. IL VIDEO

Quella di ieri doveva essere una normale giornata di calcio nel salernitano. Ed invece, la violenza, ancora una volta ne è stata la protagonista. Prima della partita Nocerina-Foggia, sfida valida per il terzo turno del campionato di serie D, girone H si sono registrati violenti scontri tra le due tifoserie.  Ad accendere la miccia, secondo una prima ricostruzione, è stata una sassaiola all’indirizzo dei mezzi che trasportavano gli ultras pugliesi, in seguito alla quale le due tifoserie sono entrate in contatto. Le forze dell’ordine, schierate in assetto antisommossa, sono riuscite nel giro di qualche minuto a disperdere i facinorosi e a far entrare i supporter nei rispettivi settori. Negli scontri sono rimasti feriti due tifosi del Foggia che hanno riportato lievi escoriazioni e sono stati medicati sul posto dai sanitari in servizio allo stadio. Ma, a differenza di quanto si pensava, gli animi di un nutrito gruppo di tifosi erano ancora accesi, anche dopo la partita. Ed infatti la guerriglia è continuata durante il viaggio di ritorno dei tifosi del Foggia che a bordo di alcuni pullmini hanno interrotto il loro viaggio sulla SS18, all’altezza di due bar, seminando devastazione e panico. Ingenti i danni provocati alle attività commerciali sulla strada. Anche in questo caso è stato necessario l’intervento della Polizia.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#