Tredici arresti per la rissa in carcere a Salerno: tra i feriti anche la direttrice

Tredici arresti per la rissa scoppiata in carcere a Fuorni durante la quale era rimasta ferita anche la direttrice. La rissa era scoppiata tra due gruppi di reclusi: uno costituito da detenuti di origine napoletane l’altro costituito da salernitani. Le indagini, però, non sono riuscite e svelare il motivo della rissa, si presume che sia probabilmente legata alla supremazia dei gruppi criminali all’interno della casa circondariale. Struttura sempre di più alla ribalta della cronaca per il rinvenimento di droga, cellulari e minacce agli agenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *