Incendio di Sarno, nei guai sei giovani. Cinque sono minorenni

Nel tardo pomeriggio del 20 settembre un incendio doloso appiccato in località San Martino ha interessato una vasta area boschiva del Monte Saretto, in territorio del Comune di Sarno, sviluppandosi per tutta la notte e la mattinata seguente. Le fiamme, che hanno lambito il centro abitato del predetto Comune, hanno indotto le autorità a ordinare l’evacuazione precauzionale di circa 150 abitanti, le cui abitazioni erano esposte a rischio, nonché la chiusura degli istituti scolastici per la giornata seguente.
Le indagini, immediatamente avviate dai Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore con il supporto della Stazione Carabinieri Forestale di Sarno, hanno consentito di focalizzare l’attenzione su 6 giovani, 5 dei quali minorenni, già identificati e le cui posizioni sono rispettivamente al vaglio della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Salerno (PM dott. Angelo Frattini) e della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Gli elementi allo stato raccolti, derivanti da rilievi tecnici effettuati sul territorio, sequestro di cose pertinenti al reato ed assunzione di informazioni, configurano un quadro indiziario significativo in ordine all’effettivo coinvolgimento del predetto gruppo di giovani nell’origine dell’incendio. Le responsabilità individuali sono tuttora oggetto di verifica al pari del movente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#