L’Osservatorio di Petina potrebbe rivedere le stelle. Bando da 200mila euro per rimetterlo a nuovo

Sono stati stanziati 200mila euro per la riqualificazione tecnologica hardware e software dell’osservatorio Astronomico. E il bando è già stato pubblicato. Una ottima notizia per il sito che è chiuso da diversi anni e che si trova a Petina. Un luogo che ha attirato moltissime persone ed esperti. Già in passato il sindaco Domenico D’Amato, è intervenuto in merito alla questione e ora ha annunciato la buona notizia, frutto di un lavoro costante. L’osservatorio è il più grande d’Europa a livello amatoriale e negli anni delle sue attività ha visto migliaia di visitatori salire fino ai 1.300 metri in località Aresta per ammirare le stelle. Da circa 6 anni per l’assenza di manutenzione e rimodernamento della struttura e soprattutto dell’hardware e software del sistema, l’osservatorio risulta essere chiuso. Il nuovo primo cittadino ha chiesto di accedere a dei fondi per poter far rinascere la struttura che si trova nel Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e la richiesta è stata accettata. Duecentomila euro potranno servire proprio a questo scopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#