Ristoratore “ruba” energia elettrica per 17mila euro: arrestato a Salerno

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno, durante servizi di controllo ai pubblici esercizi il sono intervenuti su segnalazione di dipendenti Enel presso la pizzeria “Ausonia” di Lungomare Cristoforo Colombo. I militari intervenuti hanno accertato, a carico del titolare, la realizzazione di un allaccio abusivo alla rete elettrica che alimentava da tempo la maggior parte degli apparati del locale. Da un accertamento tecnico è emerso inoltre il grave pericolo costituito dall’allaccio abusivo rudimentale, che avrebbe consentito da una prima stima un furto aggravato di energia elettrica per 17.000 euro circa. B.C. , 36enne di Giffoni, è stato arrestato e tradotto agli arresti domiciliari.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#