Settimio Rienzo lascia il Pd: “Aderisco ad Italia Viva con Tommaso Pellegrino per ricomporre l’asse giovanile del 2013”

“Sono stati anni di lavoro all’interno del Partito Democratico in un contesto complesso e non sempre facile. Prima sono stato nominato membro del Direttivo Provinciale di Salerno e poi Segretario del Circolo PD di Padula. Lascio un partito in cui ho creduto tanto, soprattutto nella vocazione maggioritaria che poteva cambiare le sorti dell’Italia”. Con queste parole Settimio Rienzo, consigliere comunale di Padula annuncia la sua scelta di lasciare il partito guidato da Nicola Zingaretti per aderire al al progetto di Matteo Renzi “Italia Viva”. “Faccio una scelta di coerenza rispetto al passato, continua Rienzo, quando nel 2013 rappresentai Matteo Renzi nel Vallo di Diano insieme al gruppo dei Rinnovatori Democratici capeggiati da Tommaso Pellegrino. Le primarie segnarono un grande successo ed una importante partecipazione dei giovani.  Con lo stesso spirito e con la stessa coerenza oggi aderisco al progetto ITALIA VIVA, un progetto attraverso il quale ribadire con ancora più convinzione gli appelli al cambiamento ed all’azione congiunta per tentare di affrontare le tematiche più importanti per il nostro territorio. In qualità di consigliere comunale di maggioranza del Comune di Padula ci tengo a ribadire la fedeltà al progetto politico di Tommaso Pellegrino, politico sensibile e con un forte attaccamento al territorio, che sia alla guida del Comune di Sassano che del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni alimenta quotidianamente e senza sosta la speranza di chi crede in un cambiamento possibile”a.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#