Totino, Daniele e Beppe, simpatia e magliette per Una Speranza Onlus: “Mò apparammo pure stato fuosso”

Nel nostro video Totino, Daniele e Beppe ve lo spiegano a parole loro. E l’idea se vogliamo è geniale, per quanto “genialità” possa fare rima con Totino Melillo, Daniele Pugliese e Beppe Polito. Cioè in apparenza poco, soprattutto se li incontrate di prima mattina… ma l’apparenza come ben sappiamo inganna.

Ed in effetti è un vero e proprio “colpo di Genio” quello partorito dalle tre acute e ingegnose menti salesi, dai tre protagonisti della memorabile serata del 30 settembre scorso in Piazza Umberto I a Sala Consilina. Nella quale, tra un brindisi e l’altro, non si sa come hanno “apparato stù fuosso” mica da poco della buca rifilata all’ultimo istante da Dolcenera alle celebrazioni di San Michele, sostituendola con un loro irripetibile show. Irripetibile perché ovviamente Totino, Daniele e Beppe, quando si sono risvegliati il giorno dopo, non ricordavano nulla degli avvenimenti precedenti. Poi gli devono aver raccontato che nel corso della serata avevano lanciato un tormentone destinato a diventare virale nel Vallo di Diano: “Totì, appara stù fuosso”. E così adesso si sono convinti che davvero tutto è possibile, e vogliono addirittura trasformare il tormentone diventato virale in solidarietà. E qui lo scherzo si ferma, per lasciare spazio all’iniziativa seria che nasce dal cuore grande di Totino, Daniele e Beppe, e che fa appello al cuore altrettanto grande dei salesi e dei valdianesi tutti. “Appara stù fuosso” è diventato lo slogan stampato sulle magliette prodotte appositamente per l’iniziativa di solidarietà il cui ricavato sarà devoluto al Centro “Una Speranza” Onlus. L’offerta minima per aggiudicarsi la maglietta è di 10 euro. Le magliette a partire da oggi saranno disponibili presso il Supermercato “Il Quadrifoglio” a Trinità, presso il Bar Paladino in Via Mezzacapo, presso gli uffici di Casa Surace (nello specifico presso la sede locale di Casartigiani Salerno), sempre in via Mezzacapo, e presso il Bar di Zio Ciccio detto “Bellavita” a Sant’Antonio. E se ancora non siete convinti, allora vi basta guardare il nostro video: sicuramente Totino, Daniele e Beppe sapranno trovare le parole più adatte.

Totino, Daniele e Beppe, simpatia e magliette per Una Speranza Onlus: “Mò apparammo pure stato fuosso”

TOTINO, DANIELE E BEPPE, SIMPATIA E MAGLIETTE PER UNA SPERANZA ONLUS: “MÒ APPARAMMO PURE STATO FUOSSO”Nel nostro video Totino, Daniele e Beppe ve lo spiegano a parole loro. E l’idea se vogliamo è geniale, per quanto “genialità” possa fare rima con Totino Melillo, Daniele Pugliese e Beppe Polito. Cioè in apparenza poco, soprattutto se li incontrate di prima mattina… ma l’apparenza come ben sappiamo inganna. Ed in effetti è un vero e proprio “colpo di Genio” quello partorito dalle tre acute e ingegnose menti salesi, dai tre protagonisti della memorabile serata del 30 settembre scorso in Piazza Umberto I a Sala Consilina. Nella quale, tra un brindisi e l’altro, non si sa come hanno “apparato stù fuosso” mica da poco della buca rifilata all’ultimo istante da Dolcenera alle celebrazioni di San Michele, sostituendola con un loro irripetibile show. Irripetibile perché ovviamente Totino, Daniele e Beppe, quando si sono risvegliati il giorno dopo, non ricordavano nulla degli avvenimenti precedenti. Poi gli devono aver raccontato che nel corso della serata avevano lanciato un tormentone destinato a diventare virale nel Vallo di Diano: “Totì, appara stù fuosso”. E così adesso si sono convinti che davvero tutto è possibile, e vogliono addirittura trasformare il tormentone diventato virale in solidarietà. E qui lo scherzo si ferma, per lasciare spazio all’iniziativa seria che nasce dal cuore grande di Totino, Daniele e Beppe, e che fa appello al cuore altrettanto grande dei salesi e dei valdianesi tutti. “Appara stù fuosso” è diventato lo slogan stampato sulle magliette prodotte appositamente per l’iniziativa di solidarietà il cui ricavato sarà devoluto al Centro “Una Speranza” Onlus. L’offerta minima per aggiudicarsi la maglietta è di 10 euro. Le magliette a partire da oggi saranno disponibili presso il Supermercato “Il Quadrifoglio” a Trinità, presso il Bar Paladino in Via Mezzacapo, presso gli uffici di Casa Surace (nello specifico presso la sede locale di Casartigiani Salerno), sempre in via Mezzacapo, e presso il Bar di Zio Ciccio detto “Bellavita” a Sant’Antonio. E se ancora non siete convinti, allora vi basta guardare il nostro video: sicuramente Totino, Daniele e Beppe sapranno trovare le parole più adatte.

Pubblicato da Italia Due su Mercoledì 16 ottobre 2019

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#