Sopreso a rubare in chiesa cerca di fuggire ai poliziotti rifugiandosi in bagno: in manette pregiudicato di Salerno

Sorpreso a rubare le offerte dei fedeli in Chiesa. Dopo una breve fuga viene arrestato. E’ accaduto a Cava de’ Tirreni, dove un pregiudicato, di 46 anni è riuscito ad asportare dal muro del Convento di San Francesco una cassettina contenete le offerte. L’uomo per sfuggire agli agenti si è rifugiato nei bagni della chiesa. Qui è stato raggiunto e tratto in arresto. Il 46enne è stato trovato in possesso anche di un arenese atto allo scasso utilizzato poco prima. Gli agenti del Commissariato locale sono giunti al Convento di San Francesco dopo la telefonata   di un prelato al Centro Operativo del Commissariato.  Condotto presso gli uffici del Commissariato, il 46enne  è risultato inoltre destinatario del provvedimento dell’obbligo di dimora nel Comune di Salerno, con la prescrizione di non allontanarsi senza l’autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria. Dopo gli accertamenti di rito l’uomo è stato arrestato per furto aggravato e violazione dell’obbligo di dimora nel Comune di Salerno e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per la convalida ed il contestuale giudizio direttissimo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#