Sanza, ladri vandalizzano una baita sul Cervati. E’ accaduto a Ruscio di Vallevona

“A Ruscio di Vallevona a Sanza, ignoti hanno devastato una baita in legno del Comune, scardinando la posta d’ingresso e rubando anche un stufa a legno presente all’interno”. La notizia è riportata da quasimezzogiorno.it. I ladri hanno letteralmente scardinato e distrutto il cancello d’accesso all’area verde dove sono posizionate le baite per l’ospitalità in montagna. Un danno economico enorme, ma soprattutto un atto di criminalità compiuto per l’ennesima volta sul Cervati. Un atto vandalico o di “delinquenti” così lo ha definito il sindaco Vittorio Esposito. Intanto è stata sporta denuncia ai carabinieri che indagano sul’accaduto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *