Giuliano Sangiorgi dei Negramaro infiamma l’Università di Salerno

Grande evento all’Università di Salerno per la presenza di Giuliano Sangiorgi  dei Negramaro che ha incontrato, al Teatro dell’Ateneo, una folta platea di studenti.

L’evento rientra nell’ambito della rassegna di musica e spettacolo “DLiveMedia”.

Per l’occasione è stato proiettato il docu-film “L’anima vista da qui”, realizzato per i vent’anni di carriera dei Negramaro e presentato alla Festa del Cinema di Roma lo scorso ottobre.

Dopo, il dibattito sul docu-film, alla presenza del rettore Vincenzo Loia, l’artista Sangiorgi ha interpretato, per i suoi fan “Per uno come me”, “Tre minuti”, “Mentre tutto scorre” e per finire una personale versione di “Quanno chiove” in omaggio a Pino Daniele. Di certo per gli studenti è stata un’esperienza unica e fantastica che Sangiorgi ha pubblicato nelle sue storie Instagram, ringraziando tutti per “l’accoglienza pazzesca” e affermando che l’Unisa ”È un campus fantastico”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#