Una canzone in memoria di Mariano Casale. “Occhi chiusi” è l’emozionante singolo dei Tulipa

Ricordare chi non c’è, ricordarlo con un testo delicato, con una sonorità dolce e con la voglia di risvegliarsi e pensare che sia tutto un incubo. Questo è l’essenza di “Occhi chiusi”, il singolo di una giovane band del Vallo di Diano, dedicata a Mariano Casale, ragazzo di Sala Consilina deceduto in un tragico incidente a Teggiano. Il testo è stato scritto da Samuele Petrosino in memoria del suo caro amico. E’ centrato tutto su un sogno, infatti nella scena finale suona la sveglia dove la band si sveglia da un brutto sogno. Un ricordo e il desiderio che ciò non accada più. I Tulipa sono una band emergente che vuole raccontare il proprio vissuto, la propria realtà e farlo in modo profondo. La voce è di Aurora Monaco, alla chitarra Samuele Petrosino. Il basso è affidato a Carmine Quaranta. E ancora Valerio Paladino alla batteria e Michele Barrese alle tastiere. Una band composta da ragazzi di Sala Consilina e di Polla che si prepara al decollo e soprattutto già è capace di emozionare.

Una risposta

  1. Francesco ha detto:

    Complimenti ragazzi .

    Che Dio vi benedica ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *