Si finge una donna e scambia sul web materiale pedopornografico: arrestato 47enne di Salerno

Il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Napoli e la dipendente Sezione di Salerno, coordinati dal Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, nella giornata del 5 dicembre scorso, hanno tratto in arresto un quarantasettenne di Salerno, con precedenti specifici, resosi responsabile di detenzione di materiale pedopornografico. L’arresto è stato convalidato dal GIP presso il Tribunale di Salerno, che ha disposto anche l’applicazione della misura cautelare di massimo rigore in carcere. L’uomo è stato trovato in possesso di un’ingente quantità di materiale di natura pedopornografica, rinvenuto a seguito di perquisizione informatica. L’attività di indagine è frutto di un’intensa e proficua cooperazione internazionale tra il Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia Online (C.N.C.P.O.) del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma, Europol e la Polizia statunitense. L’indagato si presentava sui social con un’identità femminile e riusciva ad acquisire e scambiare con altri internauti le foto e i video pornografici prodotti utilizzando minorenni.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *