Il Presepio nell’Albero Monumentale unisce Sala Consilina e Padula nel nome di San Michele e della Natività

In un momento nel quale sembrano prevalere interessi di parte ed egoismi, di certo è un bel segnale quello che arriva dal Presepio nell’Albero Monumentale di Sala Consilina.

La Natività che unisce potrebbe essere il motto dell’iniziativa voluta dall’Osservatorio Europeo del Paesaggio di Arco Latino e dall’Associazione “Amici del Presepio” di Padula, che anche quest’anno hanno organizzato l’evento per valorizzare il patrimonio naturale e rinnovare la tradizione popolare dei presepi.

Nel nome di San Michele, Santo Patrono di Sala Consilina e Padula, la benedizione al presepio è stata impartita da Don Michele Totaro e da Don Giuseppe Radesca.

In rappresentanza delle comunità religiose dei due comuni hanno preso parte alla cerimonia Michele Calandriello e Felice Tierno, Presidenti della Società Operaia Torquato Tasso e del Circolo Sociale Carlo Alberto, i sodalizi più antichi di Sala Consilina e di Padula.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *