I servizi-video più visti nel 2019 sul web: oltre 6 milioni di visualizzazione per i canali social di Italia2 Tv

I servizi-video più visti nel 2019 sul web: oltre 6 milioni di visualizzazione per i canali social di Italia2 Tv

I servizi-video più visti nel 2019 sul web: oltre 6 milioni di visualizzazione per i canali social di Italia2 Tv

Pubblicato da Italia Due su Martedì 31 dicembre 2019

E’ la cronaca a farla da padrona anche nel 2019 sul web. Ancora una volta le notizie correlate da immagini e video anche abbastanza forti hanno ottenuto importanti visualizzazioni. Cala sempre di più l’interesse verso la politica, c’è invece un aumento verso le tematiche ambientali e le denunce sociali. Oltre sei milioni le visualizzazioni solo per i video caricati:  è il dato che emerge dalla pagina facebook di Italia2 Tv e dai video pubblicati dalla nostra emittente. Il video servizio con il più alto numero di visualizzazioni sul web è quello relativo al tragico decesso in classe nella scuola “Genovesi- Da Vinci” di Salerno della 16enne Melissa La Rocca.

Ancora, i disagi provocati dai cinghiali con il video servizio realizzato da Antonio Sica a Sala Consilina e le inchieste successive che hanno rivelato i danni provocati dagli ungulati alle colture in tante zone del Vallo di Diano. Un tema oggetto anche di un consiglio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Al terzo posto, nella classifica web dei video servizi della nostra emittente,  con un altissimo numero di condivisioni per la tragicità di quanto accaduto è il video esclusivo di un camionista che ha ripreso i momenti in cui , lo scorso 5 aprile, un uomo a bordo della sua auto ha percorso contromano l’A2 del Mediterraneo in direzione nord tra gli svincoli di Sala Consilina e Padula-Buonabitacolo. Il video mostra l’auto percorrere senza esitazione l’autostrada contromano fino a scontrasti con un altro veicolo. Il bilancio tragico, purtroppo,  è di un morto e cinque persone ferite.

La storia di Gaia, la cagnolina, incinta di 8 cuccioli,  oggetto di un becero tiro a segno, a Sala Consilina ha indignato e commosso il web. Con richieste di informazioni da tutta Italia sulle sue condizioni di salute, che fortunatamente sono migliorate grazie al repentino  soccorso delle volontarie della sede di Sala Consilina dell’OIPA (l’Organizzazione Internazionale Protezione Animali), che lanciarono un allarme immediatamente recepito dalla veterinaria Doris Salluzzi. Una storia che però ha avuto un inevitabile collegamento anche su come politicamente si affronta il problema randagismo e sul grave fenomeno che continua ad aumentare con padroni irresponsabili che abbandonano a sorti atroci ignare bestiole. E inevitabile pensare al mai aperto canile comprensoriale. METTERE SU IMMAGINI SERVIZIO Una storia quella di Gaia che hanno nei video servizi successivi ha avuto tantissime visualizzazioni e commenti.

Tra i video più visti del 2019 poi, le esilaranti gag di Pasqualina e Sonja protagoniste indiscusse della trasmissione Made In Vallo curata da Antonio Sica. Ottimo successo anche per le inchieste della trasmissione “Il Vallo Perduto” di Pasquale Sorrentino e Gianluigi Casella.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#