Polla. “Siamo della polizia”, così i ladri, bloccati dal vicino di casa, sfuggono con il bottino

Ancora una serie di furti a Polla nei giorni scorsi. In un caso i malviventi, in quattro, sono stati scoperti da un vicino di casa che ha provato a bloccarli e loro hanno detto di essere agenti di polizia e uno di loro si è svincolato dalla presa dell’anziano vicino. Nel colpo i ladri sono riusciti a portare via gioielli e soldi. Altri due colpi nelle stesse ore sono andati a vuoto. In un altro episodio i ladri hanno prima bussato e poi alla risposta dei padroni di casa hanno detto che cercavano alcuni sposi. Insomma i ladri hanno la risposta pronta e la fuga ancor più rapida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#