Caso di legionella nel Vallo di Diano. L’Asl Salerno rassicura: “Nessun pericolo di contagio per le altre persone”

Sul caso di Legionella che si è verificato nell’ospedale “Luigi Curto” di Polla con il decesso del sessantenne di Buonabitacolo, interviene l’Asl di Salerno. In una nota comunica “di aver effettuato gli opportuni accertamenti, in base ai quali è risultato che il caso non è frutto di infezione nosocomiale. Sono state inoltre espletate tutte le procedure di monitoraggio previste. Al fine di informare opportunamente la popolazione, si ritiene utile ricordare che per questo tipo di infezione non esiste alcun pericolo di contagio da persona a persona. La Direzione, infine, esprime la propria vicinanza ai familiari del paziente deceduto per la grave perdita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#