Ottantenne di Potenza accoltella la moglie alla gola: la donna salvata dai figli

Un uomo di 81 anni ha accoltellato alla gola la moglie di 80 anni a Potenza. Tragedia sfiorata nel capoluogo lucano. I fendenti hanno colpito la donna alla gola e alle mani la moglie. Secondo quanto emerso nel corso delle indagini da parte delle forze dell’ordine, all’origine della furente lite ci sarebbero dei futili motivi e lo stato di salute precario dell’uomo. L’intervento dei figli, presenti in casa, ha evitato il peggio. Sul posto la Polizia che dovrà ricostruire quanto accaduto. L’uomo per aggredire la moglie ha usato un grosso coltello da cucina, sequestrato dagli agenti. La donna è in ospedale ma non è in pericolo di vita. Anche l’uomo, in evidente stato di choc, è stato accompagnato nel nosocomio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *