Sala Consilina: all’IPSASR-Agrario interessante convegno su “La qualità del nostro olio”

Sabato 25 gennaio alle ore 9,00, presso l’aula magna del plesso IPSASR (Istituto Professionale Statale per l’Agricoltura e i Servizi Rurali)“M.T.Cicerone” di Sala Consilina, si è tenuto un incontro-dibattito dal tema “La qualità del nostro olio”. 

Al convegno, organizzato dall’associazione “Noi Salernitani” presieduta da Angelo Mango, dopo i saluti della dirigente scolastica Dott.ssa Antonella Vairo, del sindaco di Sala Francesco Cavallone, del presidente del parco naz.le Alburni-Cilento- Vallo di Diano Tommaso Pellegrino, sono intervenuti Carmine Cocozza e Vincenzo Amen produttori di Olio di Oliva, Onofrio Morrone del Frantoio, “Il Capitano”, ”La storia di una tradizione che continua”, Antonio Giordano del Ristorante “Locanda San Cipriano”, Michele Trimarco e Marika Valisena, Assaggiatori Professionisti presso CCIA Salerno ed il Biologo Nutrizionista dott. Michele Di Sarli.

I sopracitati relatori, che si occupano della produzione di olio, ristorazione e non solo, hanno esposto argomenti relativi le tecniche di coltivazione dell’olivo, la trasformazione, le specifiche tecniche di valutazione sensoriale, la qualità e il mercato europeo dell’olio con riferimento, anche, al Vallo di Diano. Dagli interventi dei presenti, emerge l’importanza del valore storico-culturale, nutrizionale ed economico dell’olivo, antichissima pianta, ritenuta sacra dagli antichi greci, romani e monaci bizantini, essenziale nella cucina per sapore e fragranza, ma anche per le tante virtù salutari: l’olio extravergine di oliva è amico del cuore, antitumorale, la scelta migliore quando si parla di condimenti, persino un alleato della giovinezza e della dieta alimentare, non a caso definito l’oro verde e che fa parte della nostra cultura e del territorio.

 

 I lavori sono stati moderati da Giuseppe Loguercio. 

A conclusione del convegno molti gli interventi degli studenti che hanno interagito in maniera attiva ed attenta con gli ospiti presenti all’incontro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#